Cola dell’Amatrice

“Incontro di Gesù con Marta e Maria, le sorelle di Lazzaro”. E’ questo il contenuto della tela del nostro Nicola Filotesio o Cola dell’Amatrice, come lui stesso amava definirsi. Il dipinto è uno dei 350 scelti da Vittorio Sgarbi per celebrare le meraviglie artistiche del nostro Paese a Expo 2015. La mostra, dal nome “Il Tesoro d’Italia”, si può vedere presso il padiglione Eataly.
Riguardo alla descrizione della tela, riporto il testo del nostro Don Luigi Aquilini, che se ne era già occupato su Fidelis Amatrix (sotto la foto dell’articolo).
“E’ una tela su tavola formato 150X100 e rappresenta l’incontro di Gesù con Marta e Maria, le sorelle di Lazzaro. Sono questi quattro personaggi che l’autore colloca in evidenza in primo piano all’ingresso dell’abitazione di Marta e Maria; più arretrato un gruppo di nove apostoli. Il Maestro è seduto dirimpetto a Maria in ascolto: la giovane donna è quasi estasiata davanti alle parole e alla figura del Cristo, mentre Marta, con una mano ingombra di oggetti casalinghi, sollecita con l’altra la sorella perché l’aiuti.
Sulla destra Lazzaro, con gesto significativo della mano destra, invita a entrare Gesù. L’insieme dei diversi personaggi è collocato su uno sfondo architettonico (colonna e soffitto ligneo a cassettoni) ben curato ed evidenziato. L’arco sullo sfondo della stanza lascia poi intravedere in lontananza un altro scenario: il colloquio di Gesù con la samaritana al pozzo di Giacobbe mentre attinge acqua; sulla destra si intravede una città (Sichari) con una figura femminile sulla strada e una luce intensa (l’Evangelista dice che era l’ora del mezzogiorno); sullo sfondo si intravedono alberi e il profilo di un monte.
Il pittore accosta volutamente due fatti evangelici facendo un parallelismo tra due figure in colloquio con Gesù. Alla base del vaso dove la Samaritana versa l’acqua attinta dal pozzo si legge la firma dell’artista “Cola Filotesius”: lo stesso dito di Marta sembra indicarlo”.

Incontro con Marta e Marial'articolo su fidelis amatrixcola magistermastro colafabianiandrea massimi su cola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...